ZetaUno.it
E' consigliato l'utilizzo del 'plug-in' di FLASH, scaricalo QUI
ę Mauro Ferlisi
 Ho capito! 

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione, leggi la Privacy Policy.

Dove sono tutte?

Qualcuno potrebbe chiedersi: "PerchŔ non se ne vedono in giro?"

La risposta Ŕ semplice: "Ce ne sono poche!"

La produzione, iniziata ufficialmente nel 1988 e terminata nel 1991, Ŕ stata di soli 8.012 esemplari: 12 di pre-serie ed 8.000 di produzione. Considerando il numero abbastanza ridotto di veicoli prodotti e gli anni trascorsi dall'uscita di produzione del modello le possibilitÓ di incontrarne per strada sono molto scarse.


Dove sono state vendute?

Nazione Percentuale
Germania 80.54%
Italia 5.56%
Francia 4.34%
Belgio 2.20%
Austria 1.91%
Spagna 1.41%
Olanda 1.20%
Inghilterra 1.07%
Brasile 0.26%
Lussemburgo 0.26%
Oman 0.21%
Danimarca 0.09%
Sud Africa 0.07%
Emirati Arabi 0.06%
Panama 0.06%
Cipro 0.05%
Quatar 0.05%
Kuwait 0.05%
Arabia Saudita 0.05%
Turchia 0.05%
Giappone 0.04%
Altri stati 0.47%

WOW, l'Italia Ŕ al secondo posto! I dati dovrebbero essere abbastanza attendibili e si riferiscono alle vendite effettuate tramite la rete ufficiale BMW. Molti veicoli possono comunque essere stati immatricolati in altri mercati grazie all'importazione parallela. Quelle vendute in Inghilterra non sono state modificate per avere la guida a destra; comunque un discreto numero di inglesi ha voluto ugualmente diventare il felice possessore di una Z1.

Il mercato dell'usato ha successivamente movimentato la distribuzione dei veicoli, infatti in Giappone esiste un fans club e da contatti avuti con un simpatico membro del gruppo sembra che nel suo territorio circolino circa 60 Z1, 33 delle quali appartengono alla serie di 66 veicoli elaborati da ALPINA e denominati ALPINA Z1 RLE (vedi pagina 'come' per ulteriori dettagli).

Per quanto riguarda gli Stati Uniti ci sono dei problemi inerenti l'omologazione; non ci sono notizie chiare ma la Z1 ha seri problemi per superare le pratiche di immatricolazione. Negli ultimi anni comunque ne sono state importate alcune, ma si possono veramente contare sulle dita delle mani.


ZetaUno.it non Ŕ affilliato a BMW Italia nÚ ad altre organizzazioni legate alla medesima societÓ. Il marchio BMW ed i suoi loghi appartengono a BMW AG (Monaco, Germania).